Crea sito

Afragola. Celebrazioni per il 25° Anniversario della Reliquia di S. Antonio

Afragola. Il vicesindaco dona le chiavi della città al Santo dei miracoli.

S. Antonio 2020La Comunità dei frati minori della “Padova del Sud”, guidata dal Superiore del convento Fra Nicola Gildi e dal Parroco fra Domenico Silvestro, ha vissuto una bella esperienza di fede in occasione dei festeggiamenti per il 25° Anniversario dell’arrivo della Reliquia del Santo Taumaturgo. Ricco e all’insegna della spiritualità il programma con il quale è stata ricordata la ricorrenza: una quattro giorni di fede, da mercoledì 12 a sabato 15 febbraio, per rinnovare l’amore per il Santo, attraverso celebrazioni e momenti di preghiera aventi al centro il suo carisma nelle diverse declinazioni: a partire dal tema della prima giornata “ Sant’Antonio, maestro di spiritualità e guida di saggezza”; proseguendo, giovedì 13, con una monografia su “ S. Antonio, amante della croce”; passando per l’argomento “ Sant’Antonio testimone di purezza”, concludendo  sabato 15 con  “ S. Antonio difensore dei poveri”.
Momento  clou della  festa religiosa è stata la Solenne Concelebrazione Eucaristica del pomeriggio di sabato 15 Febbraio. Presieduta da Fra Antonio Scabio, definitore generale dell’Ordine dei Frati Minori, la Santa Messa è stata concelebrata dai frati della comunità di Afragola, con la partecipazione dell’ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, presenti in larga rappresentanza, ad iniziare da S.E. dott. Giovanni Battista Rossi luogotenente cavaliere di Gran Croce.
Ad omaggiare il Santo dei miracoli, in rappresentanza dei devoti e dei cittadini afragolese, è stato il vicesindaco di Afragola, geom.  Biagio Castaldo, che,  post missam, si è avvicinato al Busto Reliquiario per donare al Santo le Chiavi della città.
Saluto finale affidato a fra Nicola Gildi che, insieme a Fra Salvatore Vilardi e al Parroco, è da qualche mese assegnato alla comunità di francescana di Afragola: “ Ringrazio tutti i convenuti a questa bella assemblea. Dio benedica i vostri propositi e S. Antonio ascolti le vostre preghiere e sia intercessore presso Dio Padre per ciascuno di voi”.
                                                                                          Antonio Boccellino