Crea sito

Categorized | Analisi e Notizie

Ludovico da Casoria va a Pompei dall’amico Bartolo Longo

Ludovico da Casoria e Bartolo Longo, amici, anzi fratelli nella carità, si rincontreranno a distanza di 130 anni. Nei giorni dal 19 al 21 giugno 2015 l’Urna con i resti mortali del santo fraticello casoriano sosteranno presso il Santuario della Vergine di Pompei. Occorre, innanzitutto, chiarire che il fondatore della nuova Pompei riconobbe il frate “sfrenato” della carità come suo maestro e lo seguì mentre questi fondava alcune delle oltre 200 opere realizzate a favore dei poveri e degli ultimi. Lo stesso San Ludovico, che spinse l’amico Bartolo a fondare il Santuario e le opere annesse, nel marzo del 1884 si recò a Pompei per ringraziare la Madonna della guarigione ottenuta quando ormai sembrava già vicina la morte, la mamma celeste lo conservò in vita, a favore dei suoi poverelli, per un altro anno.

In occasione della chiusura del secondo centenario della nascita e dei festeggiamenti per la sua canonizzazione Padre Ludovico, il Santo, sarà traslato nel Santuario della Misericordia e dell’amore fraterno e riabbraccerà la Vergine Maria e l’amico Bartolino. Di seguito la lettera dell’Arcivescovo e il programma delle giornate:

Carissimi Pompeiani e Pellegrini,

Ludovico da Casoria e Bartolo Longoil 23 novembre dello scorso anno, un altro caro amico del nostro Beato Bartolo Longo, Padre Ludovico da Casoria, è stato innalzato alla gloria degli altari, dopo San Giuseppe Moscati e Santa Caterina Volpicelli. Abbiamo gioito per la sua canonizzazione, manifestando la nostra profonda gratitudine per quanto il Signore ha voluto realizzare nei giorni e nelle opere del “San Francesco redivivo”, come era solito chiamarlo il nostro Beato, ed ora ci prepariamo ad accogliere l’urna che custodisce i suoi resti mortali, che sarà in mezzo a noi dal 19 al 21 giugno 2015. Desideriamo farlo con animo grato e con la consapevolezza di accogliere nel nostro Santuario un gigante della santità, un testimone credibile della fede cristiana e un maestro di carità alla cui scuola il Beato attinse per le sue opere di beneficenza educativa a Valle di Pompei. La nostra gratitudine va a quanti hanno promosso questo evento di grazia: a Madre Annunziata Capasso, Superiora Generale delle Suore Francescane Elisabettine Bigie, custodi delle Reliquie del Santo, al Ministro Provinciale Padre Agostino Esposito o.f.m., e al Postulatore Generale Padre Giovangiuseppe Califano o.f.m. Ringraziamo, soprattutto, il Signore per aver permesso alla Chiesa di Pompei di vivere, tra fine Ottocento e inizio Novecento, una singolare esperienza di santità grazie alla fraterna amicizia che caratterizzò i rapporti tra il nostro Beato, San Ludovico da Casoria, Santa Caterina Volpicelli, San Giuseppe Moscati e tanti altri testimoni di Dio. BENVENUTO, SAN LUDOVICO DA CASORIA! Grazie per l’amicizia e il sostegno che hai offerto al Beato Bartolo Longo. Grazie per quanto potrai fare per la Chiesa di Pompei e per ciascuno di noi. 

Venerdì 19 Giugno 2015 – Accoglienza delle Reliquie in Piazza Immacolata. ore 16.30 Le Reliquie saranno accolte dall’Arcivescovo di Pompei Mons. Tommaso Caputo, dal clero, dai religiosi e dalle religiose, dalle comunità parrocchiali, associazioni, movimenti e gruppi ecclesiali della Prelatura, dalle autorità civili e militari, da tutti i pellegrini ospiti. Il Sindaco, dott. Nando Uliano, terrà il saluto a nome della Città di Pompei. Poi, in processione, le Reliquie raggiungeranno il Santuario attraverso Piazza Immacolata, Via Roma, Via San Michele, Piazza Bartolo Longo, con la partecipazione del complesso bandistico “Bartolo Longo – Città di Pompei”. ore 18.00 In preghiera con San Ludovico da Casoria e il Beato Bartolo Longo; ore 19.00 Saluto dell’Arcivescovo di Pompei, Mons. Tommaso Caputo, a nome della Chiesa di Pompei e solenne concelebrazione eucaristica presieduta dal Ministro Provinciale Padre Agostino Esposito o.f.m.; ore 20.00 Via Crucis con le formelle donate da Padre Ludovico nel 1884 e chiusura del Quadro della Beata Vergine del Santo Rosario di Pompei presiedute dal Vicario Generale Mons. Giuseppe Adamo.

Sabato 20 Giugno 2015. ore 10.30 Tavola Rotonda “San Ludovico da Casoria: un maestro di carità per il Beato Bartolo Longo” – Sala Marianna De Fusco. Piazzale San Giovanni XXIII.  Interverranno il sociologo Claudio Spina, lo storico Padre Salavatore Vilardi e il giornalista Giuseppe Pesce. Concluderà Mons. Tommaso Caputo, Arcivescovo di Pompei; ore 16.30 In preghiera di adorazione con San Ludovico da Casoria – Cappella del Beato Bartolo Longo; ore 18.00 Il Rosario di Maria. In preghiera con i due santi amici: San Ludovico da Casoria e il Beato Bartolo Longo – 5° dei XX Sabati; ore 19.00 Solenne concelebrazione eucaristica, presieduta dal Postulatore Padre Giovangiuseppe Califano o.f.m., e chiusura del Quadro della Beata Vergine del Santo Rosario di Pompei.

Domenica 21 Giugno 2015. ore 11.00 Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta dall’Arcivescovo di Pompei Mons. Tommaso Caputo e partenza delle Reliquie alla volta di Napoli.