Crea sito

Categorized | Preghiere, Video

La canzone pop diventa preghiera alla Vergine Maria.

I Pentatonix sono un gruppo vocale, che canta a cappella, originario del Texas. Il gruppo, inizialmente, era costituito da tre amici ma, in seguito, per partecipare alla terza edizione del talent-show americano The Sing-off (che prevedeva che i gruppi fossero di almeno cinque elementi) si incontrano e uniscono ad altri due membri. I Pentatonix (nome scelto da Kevin Olusola) riescono a risultare i vincitori del talent, vincendo la somma di 200,000 dollari e un contratto con la Sony. Dal 2012 cominciano a diffondere la propria musica tramite dei video  caricati sul proprio canale Youtube, rielaborando alcune delle canzoni più popolari. Nell’ottobre del 2014 esce il loro quinto disco extented play dal titolo That’s Christmas to Me, in questo ultimo lavoro una menzione particolare merita la canzone Mary, did you know. La canzone per la melodia del suono e la semplicità poetica delle parole si trasforma in breve in un canto mariano, una preghiera rivolta alla Vergine, alla quale vengono poste alcune delle domande che ogni fedele, almeno una volta nella vita, avrà meditato pensando al Fiat pronunciato all’apparizione dell’Arcangelo Gabriele.

Pubblichiamo di seguito la traduzione in italiano di questo nuovo canto pop mariano.

Traduzione: MARIA SAPEVI

Maria, sapevi che il tuo bambino avrebbe camminato sull’acqua un giorno? Sapevi che avrebbe salvato i nostri figli e le nostre figlie? Sapevi che è venuto per renderti nuovo? Il bambino che tu ci hai dato presto ci darà te. Sapevi che avrebbe dato la vista ad un cieco? Sapevi che avrebbe calmato una tempesta con la Sua mano? Sapevi che il tuo bambino ha camminato dove hanno camminato gli angeli? Quando hai baciato il tuo bambino, hai baciato il volto di Dio. I ciechi vedranno, i sordi udiranno, i morti vivranno ancora, gli zoppi cammineranno, i muti daranno lode all’Agnello. Maria, sapevi che il tuo bambino è il Signore di tutta la creazione? Maria sapevi che il tuo bambino un giorno avrebbe governato le Nazioni? Sapevi che il tuo bambino era l’agnello perfetto del cielo? Il bambino che dorme e che tieni fra le braccia è il grande « IO SONO ».