Crea sito

Sant’Antonio di Afragola arriva in Albania

Sant'AntonioAlbania2Dalla Basilica antoniana di Afragola (Padova del Sud) arriva la statua donata ai fedeli del villaggio di Ashte.

Il Viceparroco Padre Michele Giuliano, insieme a tutta la comunità dei frati minori, si è fatto promotore dell’iniziativa di inviare in Albania una riproduzione della miracolosa effige del Santo protettore della città del napoletano. Ad accogliere il gradito e atteso dono c’era il parroco Padre Angelo De Padova, dei frati minori di Lecce, che con centinaia di persone ha portato in pellegrinaggio la statua di Sant’Antonio presso il Santuario a Laç.

Quello di Laç è tra i maggiori Santuari dell’Albania, si trova su una montagna ed è dedicato a Sant’Antonio di Padova, “Kisha e Laçit” o “Kisha e Shna Ndout” in lingua albanese, metà di pellegrinaggio per migliaia di fedeli.

Sant'AntonioAlbania2Il Santuario, ricordato per il martirio di sacerdoti e laici della fede e della libertà, dista circa 2 km dall’abitato ed è un centro devozionale non solo per i cattolici ma anche per gli albanesi musulmani e ortodossi. Il tempio, ricostruito alla fine degli anni novanta, fu distrutto durante il comunismo. 

La statua di Sant’Antonio di Padova (nella riproduzione di Afragola) dopo essere stata benedetta, il 21 marzo 2015, nel Santuario di Laç, ha raggiunto il villaggio di Ashte dove è stata intronizzata. domenica 29 marzo, nella Parrocchia della Madonna del SS. Rosario. I fedeli, accorsi numerosi, gioiosi per il prezioso dono hanno inviato un messaggio di ringraziamento ai frati della Basilica di Afragola per l’arrivo, nella loro terra, del glorioso taumaturgo.

One Response to “Sant’Antonio di Afragola arriva in Albania”

  1. Wow that was unusual. I just wrote an extremely long comment but after I clicked submit my comment didn’t appear.

    Grrrr… well I’m not writing all that over again. Regardless, just
    wanted to say superb blog!

Trackbacks/Pingbacks